Provola, Scamorza e Caciocavallo

caciocavallo formaggi BBQ

Provola e Scamorza sono termini spesso confusi fra loro ed usati un po’ come sinonimi, anche se non sono esattamente la stessa cosa! Si tratta di due formaggi a pasta filata dall’aspetto molto simile, ma che presentano comunque delle differenze:
Provola” deriverebbe dalla parola “prova”, con cui si indicava la quantità di pasta estratta nelle fasi di lavorazione del formaggio per controllarne il grado di filatura. La provola è un formaggio a pasta filata che viene realizzato soprattutto con latte vaccino, anche se esistono provole fatte con latte caprino o bufalino.
La Scamorza, il cui nome deriva da “capa mozza”, ovvero testa mozzata, invece, è un formaggio a pasta semicruda tipico della Campania. La lavorazione delle scamorze, prevede il raffreddamento in acqua delle forme di formaggio, poi la salamoia per mezz’ora e poi infine, la stagionatura.
La forma della Scamorza, è solitamente quella di una palla schiacciata, con una “testina” all’estremità superiore, ristretta al centro da una cordicella.  La provola, invece, ha una forma diversa, somigliando ad una grossa pera, con un peso che può arrivare anche al chilo ed un colore tendente al bianco. Hanno entrambe un sapore molto delicato, più forte e deciso se sottoposte ad un processo di affumicamento prima della stagionatura.

Tipi di provola “famosi”: il Caciocavallo

Tra i tipi di provola più famosi è assolutamente il Caciocavallo ad essere in pole position: il Caciocavallo è un formaggio stagionato a pasta filata tipico dell’Italia Meridionale, prodotto con latte di vacca con l’aggiunta di solo caglio, fermenti lattici e sale. Si conserva appeso a cavallo di una trave (da qui il nome) e si presenta, sagomato, con una forma che ricorda il numero 8, con due corpi tondeggianti uniti da una strozzatura nel punto di appoggio sulla trave. Dal sapore buono, delicato e particolare, è uno dei prodotti agroalimentari tradizionali italiani (PAT).

Provola, Scamorza e Caciocavallo a prescindere dalle loro differenze sono alcuni dei formaggi italiani più famosi sul territorio nazionale ed estero! Utilizzati per la creazione di numerosi antipasti, così come per la creazione di primi piatti o contorni, danno all’intera portata un tocco in più di sapore!

Il ristorante – braceria BBQ Jemming di Napoli, utilizza quotidianamente questi tre alimenti per la realizzazione dei propri piatti, abbinandoli e combinandoli a loro volta con vari e saporiti altri alimenti! Vieni a trovarci e constata con i tuoi occhi… E soprattutto con il tuo palato!

 Dà un’occhiata al nostro Menù: https://www.braceriabbq.it/menu/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *